I trattamenti che cambiano la tua vita quotidiana

Eczema delle braccia

Le braccia sono un distretto corporeo spesso colpito dall’eczema.

Chi soffre di eczema delle braccia?

Le zone interessate dall’eczema  delle braccia variano a seconda dell’età:

  • Nel neonato, l’interessamento riguarda la superficie esterna delle braccia;

  • Nel bambino più grande, l’eczema interessa tipicamente le pieghe dei gomiti e i polsi;

  • Nell’adulto, le pieghe continuano spesso a essere colpite, così come le superfici esterne delle braccia e le spalle.

Il prurito può essere a volte molto intenso. Il bambino si gratta attraverso i vestiti e, quando può, alza la manica e gratta direttamente la cute, mettendo a nudo le lesioni. In questo caso, il rischio di sovra-infezione e di cicatrici diventa significativo.


Alcune persone si vergognano delle placche eczematose sulle braccia e vogliono nasconderle a tutti i costi, decidendo magari di portare sempre le maniche lunghe. Non è una buona idea, anche se lo sembra, perché può provocare irritazione cutanea e/o sudorazione eccessiva.

Come dare sollievo all’eczema?

Per dare sollievo all’eczema delle braccia, ma anche delle gambe, il trattamento di base si basa ancora una volta sui dermocorticoidi, da applicare anche sulle pieghe, anche se la cute è più sottile e fragile in questi punti. Evitare le formulazioni in pomata e preferire la crema, onde evitare il rischio di macerazione.

In caso di eczema grave e generalizzato degli arti, può essere utile applicare un dermocorticoide e bendare l’arto con una garza umida, e poi una asciutta. Questo bendaggio esteso va mantenuto tutta la notte per ottimizzare l’efficacia del trattamento, aumentare l’idratazione cutanea e contenere il grattamento.

L’eczema delle mani o dei polsi può essere causato dall’indosso di bigiotteria o di un orologio dal cinturino troppo stretto. Si consiglia di indossare braccialetti abbastanza larghi per limitare lo sfregamento.