I trattamenti che cambiano la tua vita quotidiana

Cosa sono i capelli piatti?

Capelli senza volume, sottili… i capelli piatti sono inconsistenti, cosa che li rende particolarmente ostili alla messa in piega. Il miglior modo di vincere il nemico è imparare a conoscerlo: ecco tutto quel che c’è da sapere sui capelli piatti.

​Come riconoscere un capello piatto e sottile?

Contrariamente ai capelli ricci o mossi, che regalano un volume naturale alla capigliatura, i capelli sottili tendono ad appiattirla. Il capello sottile manca di nerbo e questo rende la chioma moscia e “stremata”. E a nulla valgono i molteplici stratagemmi per farle reggere la piega: i capelli si sgonfiano in men che non si dica e il più delle volte finiscono con l’afflosciarsi come un soufflé… e a tornare “incollati” alle radici.
 
I capelli piatti e sottili sono meno robusti di quelli spessi, e quindi più fragili. Brushing ripetuti, phon e piastra, tinte, sole e inquinamento… tutti fattori che rovinano e inaridiscono i capelli più velocemente, soprattutto a livello delle punte, sino a creare un effetto paglia, in alcuni casi. Quindi, è importante adottare trattamenti e shampoo specifici per contrastare la tendenza dei capelli ad appiattirsi.

​Perché il fenomeno dell’invecchiamento appiattisce i capelli?

Avere i capelli piatti a 20 o a 55 anni non è la stessa cosa. Nel primo caso si tratta di una questione genetica, di natura del capello; nel secondo, il fattore determinante è invece l’invecchiamento dei capelli! Il “capitale capelli” si esaurisce nel corso degli anni e, a partire da una certa età, iniziano a manifestarsi i primi sintomi d’invecchiamento.
 
I capelli diventano bianchi, si fanno più secchi, fragili, sottili e “afflitti” dalle doppie punte. Con l’età, il microcircolo sanguigno a livello del cuoio capelluto peggiora, la radice del capello (o bulbo) riceve meno ossigeno e sostanze nutritive necessarie alla crescita di una capigliatura sana. I capelli crescono sempre meno velocemente e diventano sempre più sottili. A ciò si aggiunge l’effetto degli scompensi ormonali della menopausa: la presenza di ormoni femminili diminuisce, quindi si affievolisce anche il loro effetto positivo sulla capigliatura, che perde così densità, e i capelli tendono ad appiattirsi e ad afflosciarsi.  

Le nostre routine di trattamento

 
La mia routine per una capigliatura più corposa (fase d'attacco)

Azione efficace sull’invecchiamento di capelli e cuoio capelluto. Azione sulla perdita di densità dei capelli

Prova questa routine > La mia routine per una capigliatura più corposa (fase d'attacco) > Mostra la mia routine >

 
La mia routine per una capigliatura più corposa (prevenzione)

Azione che contrasta l’invecchiamento dei capelli e del cuoio capelluto e la perdita di densità della capigliatura

Prova questa routine > La mia routine per una capigliatura più corposa (prevenzione) > Mostra la mia routine >
Scopri tutte le routines >