I trattamenti che cambiano la tua vita quotidiana

Come posso fare per idratare la mia pelle secca?

La pelle secca provoca fastidiose sensazioni. La pelle tira, prude, si arrossa...Qual è il modo migliore per risolvere questo problema? Idratare.
Scopri la routine che ti farà ritrovare al più presto una pelle morbida.


Idratare la pelle? Deve diventare un gesto quotidiano per donare all’epidermide comfort e luminosità. Ma per chi ha la pelle secca, il compito si rivela a volte più difficile. I dermatologi consigliano di ricorrere a trattamenti efficaci, con formule testate e approvate dagli esperti, per donare alla pelle un’idratazione intensa e prolungata.

Perché la mia pelle è secca? 

La pelle secca è un tipo di pelle carente dei lipidi necessari alla costituzione del «cemento» cutaneo che tiene insieme le cellule superficiali dell’epidermide per trattenere l’acqua in esse contenuta e arginare la perdita insensibile d’acqua. Per rimanere idratata, confortevole e luminosa, la pelle ha bisogno di grasso (cioè di lipidi) e di acqua, 2 elementi essenziali che agiscono in modo complementare. L’equazione è semplice: 

  • l’acqua riempie le cellule della pelle ed evita che si disidratino,
  • i lipidi rafforzano la struttura superficiale dell’epidermide e contrastano la secchezza della pelle.


Come idratare la pelle?

Scegli i trattamenti più adatti alle tue esigenze. Per la pelle secca punta su prodotti specifici che, applicati quotidianamente, favoriscano un’idratazione intensa limitando la perdita insensibile d’acqua, nutrano la pelle e regalino una sensazione di sollievo e di morbidezza. 

Buono a sapersi: Idratare la pelle del viso non è la stessa cosa che idratare la pelle del corpo. Lo spessore dell’epidermide è diverso a seconda delle zone del corpo: la cute del viso è più sottile della cute delle gambe e delle braccia. Il trattamento deve quindi essere scelto tenendo conto delle diverse esigenze. Per proteggere l’epidermide è inoltre importante adottare un’igiene adeguata, che rispetti il pH naturale della pelle e che non danneggi il film idrolipidico.

 

Come idratare la pelle dall’interno?

Prendersi cura della pelle dall’esterno è importante, ma non bisogna dimenticare l’azione dall’interno. Il 30% delle riserve d’acqua dell’organismo si trovano all’interno della cute. La traspirazione naturale dell’epidermide provoca una perdita media di 500 ml di acqua al giorno. Per mantenere le riserve d’acqua bisogna bere ogni giorno e adottare uno stile di vita sano: mangiare in modo equilibrato, evitare l’alcool e il fumo… Agendo su questi due fronti e scegliendo i prodotti giusti, la pelle ritroverà morbidezza e idratazione.