I trattamenti che cambiano la tua vita quotidiana

Perché compaiono i brufoli durante il ciclo mestruale?

Poco prima o durante il ciclo hai probabilmente notato che la pelle tende a essere più sensibile e soggetta alla comparsa di brufoli. In effetti, il ciclo mestruale influenza la nostra pelle.

Alla fine del ciclo mestruale, il livello ormonale cambia. Il cosiddetto effetto yoyo influenza l’umore, ma anche la pelle che, durante il ciclo, diventa più sensibile. I brufoli sono la conseguenza di questo fenomeno.

A cosa sono dovuti i brufoli durante il ciclo mestruale?

Durante le mestruazioni il livello degli ormoni è basso. La pelle è quindi più sensibile e s’irrita più facilmente. La barriera cutanea è più fragile e più esposta alle aggressioni esterne. Contemporaneamente, le ghiandole sebacee si attivano e producono più sebo favorendo così l’apparizione di punti neri e imperfezioni. In questo periodo del ciclo mestruale, bisogna quindi limitare il più possibile le aggressioni legate a depilazioni, creme esfolianti, maschere viso troppo agressive…Anche l’acqua molto calda va usata con parsimonia. 

Per questo motivo, si consiglia di detergere la cute con prodotti delicati, leggermente astringenti, studiati per non essere aggressivi. Anche per idratare, è meglio usare prodotti delicati, i dermatologi consigliano trattamenti idratanti arricchiti con principi attivi purificanti (come lo zinco) adatti per le pelli grasse a tendenza acneica e creme con consistenze specifiche. 

Se nonostante tutti questi accorgimenti spunta qualche brufolo, attenzione a non toccarli (e ancor meno a schiacciarli), per non correre il rischio di peggiorare l’infiammazione e rendere la situazione ancora più appariscente e dolorosa. Al contrario, per prevenire l’infiammazione, detergere il viso con un’acqua micellare idratante e purificare con prodotti delicati. Ma soprattutto, durante il ciclo mestruale, momento in cui gli ormoni sono al livello più basso e la pelle è generalmente più sensibile, idratare mattina e sera con un prodotto che potenzi la sintesi dei lipidi del cemento intercellulare. 

Come prendersi cura della pelle dopo il ciclo mestruale? 

Quando il ciclo mestruale finisce, la pelle non ritrova immediatamente il suo stato normale. Bisognerà attendere la metà del ciclo e il ritorno a valori normali degli estrogeni perché la cute ritrovi l’elasticità e la morbidezza naturali. Nel frattempo, l’ideale è continuare a prendersene cura mantenendola idratata con prodotti formulati specificatamente.