I trattamenti che cambiano la tua vita quotidiana

Proteggere adeguatamente la pelle dagli stress climatici

In inverno, il freddo accelera la disidratazione cutanea.

Nel derma, le ghiandole sebacee secernono naturalmente del sebo. Il sebo forma un film protettivo alla superficie della pelle. Gli stress climatici (vento, freddo, ecc.) possono ridurre la presenza di sebo in superficie, col risultato che la pelle non è più protetta adeguatamente. L’acqua che si trova nelle cellule cutanee evapora più facilmente. La pelle si disidrata. Comincia a “tirare” e diventa inconfortevole.

 

0
Ancora nessun voto
SALVA QUESTO ARTICOLO >