I trattamenti che cambiano la tua vita quotidiana

Perché i capelli di tipo africano sono secchi?

I nostri esperti rispondono alle domande più frequenti.

  • Perché i capelli di tipo africano sono secchi? | Ducray

Il capello riccio o crespo di tipo africano è, per sua natura, più secco di quello caucasico o europeo (ondulato) o nordico (liscio). È meno ricco di acidi grassi essenziali e la quantità di sebo prodotta è minore (le ghiandole sebacee sono più piccole). È inoltre meno idratato, avendo un tenore di acqua inferiore.

Inoltre, questo tipo di capelli è spesso soggetto ad aggressioni esterne più marcate rispetto al capello caucasico e nordico. Infatti, poiché sono più difficili da districare, i capelli crespi o ricci richiedono una spazzolatura molto più vigorosa. Inoltre, il lissage o la stiratura di questo tipo di capelli devono essere più aggressivi, perché servono temperature elevate per ottenere un buon risultato. E tutto questo può eliminare il sebo naturalmente presente sui capelli, già di per sé scarso.

I capelli di tipo africano sono dunque più fragili. Per prendersene cura, si consiglia di utilizzare prodotti per capelli dalle consistenze cremose e oleose per idratare, nutrire, districare e proteggere il più possibile il fusto del capello.

 

 Capello di tipo caucasico e nordico

 Capello di tipo africano

 Sezione del capello

Circolare

Ellittico

 Tenore di acqua

+++

+

 Dimensioni della ghiandola sebacea

+++

+

 Elasticità del capello

++

+

 Resistenza alla rottura

++

+

 Forza necessaria per pettinare i capelli bagnati

+

++

 Forza necessaria per pettinare i capelli asciutti

+

+++

 Aspetti macroscopici

Capelli lisci o ondulati

Capelli ricci o crespi

 Pigmentazione

+ / ++

Nero

 

0
Ancora nessun voto
SALVA QUESTO ARTICOLO >