La dermatite seborroica

La dermatite seborroica, chiamata anche eczema seborroico, è una malattia frequente che interessa cute e cuoio capelluto e si manifesta con la comparsa di placche rosse ricoperte di forfora bianca o giallastra in corrispondenza delle zone di untuosità di cute e cuoio capelluto. Si tratta di una patologia benigna e non grave, ma che può rivelarsi imbarazzante e avere un forte impatto sulla qualità della vita di chi ne soffre a causa del carattere visibile delle sue manifestazioni.

Questo articolo tematico mira a dare una risposta alle domande più frequenti sulla dermatite seborroica: come riconoscerla e “combatterla” nel quotidiano, e come imparare a conviverci al meglio.

Che cos’è la dermatite seborroica (= eczema seborroico)?

Dermatite seborroica: di cosa si tratta?

La dermatite seborroica è una dermatosi infiammatoria cronica che può interessare pelle, cuoio capelluto o entrambi.
Si manifesta con placche eritematose mal delimitate, ricoperte di piccole squame più o meno untuose, non adesive. Provoca un prurito intenso al cuoio capelluto e può essere accompagnata da sensazioni di bruciore.
Le lesioni si sviluppano in corrispondenza delle zone untuose della pelle, dove la secrezione di sebo è più copiosa, come il cuoio capelluto, il solco tra naso e guance, ma anche le sopracciglia, lo spazio che le separa e il tronco.

Le manifestazioni visibili di questa malattia sono sufficienti ai fini diagnostici; tuttavia, alcune lesioni possono assomigliare a quelle provocate dalla psoriasi, rendendo talvolta difficoltoso operare un distinguo tra le due malattie.
Se l’interessamento riguarda il cuoio capelluto, le squame possono essere scambiate per forfora.

Quando la dermatite seborroica interessa il neonato, si parla invece di crosta lattea , che nella maggior parte dei casi si manifesta entro i tre mesi di vita e richiede prodotti specifici per la cura.

La dermatite seborroica non è una malattia grave e non provoca quindi nessuna complicanza, ma può essere problematica dal punto di vista estetico; in alcuni casi, può incidere fortemente sulla qualità di vita del paziente, a causa del carattere visibile e recidivante della malattia.

Si tratta di una malattia non contagiosa, che si evolve tramite sfoghi e può durare diversi anni. È un’affezione frequente che interessa essenzialmente adolescenti e adulti, e riguarda sino al 3% della popolazione francese.

Quali sono le cause della dermatite seborroica?

Attualmente, non si conoscono con certezza assoluta le cause della dermatite seborroica. Tuttavia, sono stati individuati tre fattori coinvolti: il sebo; quando è presente in eccesso, il sebo provoca la proliferazione anomala di un lievito, che, a sua volta, induce infiammazione.

Il sebo è naturalmente presente sulla superficie della pelle, in corrispondenza delle cosiddette ‘zone grasse’. Nei soggetti affetti da dermatite seborroica, l’eccesso di sebo è causato da una proliferazione anomala di un lievito naturalmente presente sulla superficie cutanea, chiamato Malassezia. Questo lievito è all’origine delle placche rosse, poiché scatena una reazione infiammatoria specifica che provoca arrossamento e un rinnovamento accelerato delle cellule di cuoio capelluto e cute; tale fenomeno porta alla comparsa di piccole squame superficiali bianche o giallastre.
  • La dermatite seborroica può essere scatenata da numerosi fattori:
  • Fattori climatici (umidità, freddo, inverno)
  • Sudorazione
  • Consumo di alcool e tabacco
  • Episodi di stress e affaticamento

Come curare la dermatite seborroica?

Non esiste attualmente alcuna terapia che permetta di guarire definitivamente la dermatite seborroica; tuttavia, è possibile agire con efficacia sulla sintomatologia e diradare il più possibile le recidive.

Per curare la dermatite seborroica, si raccomanda di utilizzare trattamenti topici sotto forma di farmaci o di applicare prodotti dermocosmetici.
Nei casi più gravi, il medico potrà ricorrere a trattamenti per via orale, ma solo in casi eccezionali.

La presa in carico della malattia è efficace ma sintomatica: ciò significa che i sintomi potranno ricomparire allo sfogo successivo o se si interrompe prematuramente la cura. Il trattamento mira a ridurre la seborrea e la colonizzazione da parte dei lieviti del genere Malassezia, e di conseguenza l’infiammazione, sin dai primissimi segni.

Il trattamento proposto potrà variare in funzione delle zone interessate e dell’evoluzione della malattia.

Come convivere nel quotidiano con la dermatite seborroica?

Alcune regole di base possono aiutare a combattere la dermatite seborroica nel quotidiano e impedire o respingere un nuovo sfogo, riducendo il più possibile i fattori che lo favoriscono:
  • adottare una buona routine per l’igiene della pelle e del cuoio capelluto con prodotti dermocosmetici delicati, studiati in modo specifico per questa patologia
  • non irritare ulteriormente e non riattivare il circolo vizioso del processo infiammatorio, asciugare la pelle tamponandola senza strofinare, dopo essersi lavati, ed evitare il più possibile di grattare le lesioni
  • dedicare particolare cura alla pelle in caso di affaticamento e superlavoro
  • seguire un’alimentazione sana ed equilibrata
  • ridurre il più possibile il consumo di alcool e tabacco
  • godere dei benefici del sole, ma proteggendo la pelle
Il trattamento sintomatico della dermatite seborroica è molto efficace. In caso di dubbio o difficoltà nel seguire il trattamento, non esitare a rivolgerti al tuo dermatologo, medico generico o farmacista di fiducia: troverete insieme le soluzioni più consone.

Diagnosi: hai placche, arrossamenti, prurito?

Il cuoio capelluto e/o il viso e il corpo presentano alcune delle manifestazioni indicate qui di seguito?
  • placche
  • forfora
  • arrossamenti
  • prurito
Ti chiedi da cosa derivano?

Potrebbe trattarsi di psoriasi, dermatite seborroica o di eczema.

Rispondi alle semplice domande della Diagnostica online "Placche, arrossamenti e/o prurito?" per scoprire i nostri consigli e le proposte sulle routine di trattamento specifiche.

Le nostre routine di trattamento

LA MIA ROUTINE
anti-forfora DS

Azione sulle placche di forfora grassa con arrossamenti e sensazione di prurito

SCOPRI QUESTA ROUTINE anti-forfora DS > Mostra la mia routine >

LA MIA ROUTINE
DS viso e corpo per pelli irritabili con arrossamenti e squame

Azione lenitiva sulla pelle irritabile e squamosa

SCOPRI QUESTA ROUTINE DS viso e corpo per pelli irritabili con arrossamenti e squame > Mostra la mia routine >

LA MIA ROUTINE
Anti-arrossamenti e squame DS viso e corpo

Azione lenitiva sulla pelle con squame e sensazione di prurito

SCOPRI QUESTA ROUTINE Anti-arrossamenti e squame DS viso e corpo > Mostra la mia routine >
Scopri tutte le routines >