I trattamenti che cambiano la tua vita quotidiana

Cos’è il cuoio capelluto sensibile?

I nostri esperti rispondono alle domande più frequenti.

  • Cos’è il cuoio capelluto sensibile? | Ducray

La pelle è un organo completo che contiene fibre nervose e neuromediatori. Di conseguenza, può capitare di avvertire sensazioni di prurito, pizzicori, tensione cutanea, in particolare a livello del cuoio capelluto, particolarmente ricco di terminazioni nervose. Questi sintomi possono essere espressione di un’affezione del cuoio capelluto (caduta dei capelli, forfora, dermatosi). Ma quando si manifestano isolatamente, si parla di cuoio capelluto sensibile.
Il cuoio capelluto sensibile comporta una serie di sensazioni sgradevoli collegate alla sindrome della pelle sensibile, tra cui la più frequente è il prurito, che porta a grattarsi.
Il cuoio capelluto sensibile è una realtà clinica frequente. Uno studio epidemiologico condotto in Francia tramite questionario ha evidenziato come il 44,2% della popolazione* (47,4% delle donne) dichiarino di avere il cuoio capelluto sensibile.

* Misery L, Sibaud V, Ambonati M, Macy G, Boussetta S, Taïeb C. “Sensitive scalp: does this condition exist? An epidemiological study”. Contact dermatitis Vol 58, n°4, Aprile 2008.

0
Ancora nessun voto
SALVA QUESTO ARTICOLO >