I trattamenti che cambiano la tua vita quotidiana

Come prendersi cura dei capelli colorati

Il colore trasforma chimicamente il capello, rendendolo più sensibile e propenso a rovinarsi. Prendersi cura dei capelli colorati con una gamma di trattamenti adeguati è indispensabile: per prima cosa per preservare la salute dei capelli ed impedire che il fenomeno dell’invecchiamento peggiori, poi per far durare lo splendore del colore più a lungo.

La cura dei capelli colorati: perché è ob-bli-ga-to-ria!

Il colore che vira, che perde splendore e perde di luminosità ad ogni lavaggio… hai presente? Probabilmente sì, perché la cosa riguarda tutti i capelli colorati. Il biondo tende a ingiallire, il rosso a sbiadire, alcuni riflessi castani virano al rosso, e i colori arcobaleno come il rosa e l’azzurro faticano a reggere sulle lunghezze naturali. In breve, il colore è “capriccioso”, e l’acqua calcarea, l’inquinamento, gli shampoo e altri prodotti per i capelli troppo aggressivi non c’entrano niente! 
 
E quindi, quale soluzione adottare per evitare che il colore sbiadisca e per preservare la luminosità dei tuoi capelli colorati il più a lungo possibile?
I capelli colorati richiedono cure scrupolose. Prima, durante e dopo la colorazione del capello, è necessario integrare alla routine di trattamento dei prodotti concepiti in modo specifico per la cura dei capelli colorati. Curarli come si deve, utilizzando come minimo uno shampoo e un trattamento specifici, è fondamentale per gestire meglio l’invecchiamento dei capelli nel quotidiano.  

Prendersi cura dei capelli colorati: una mission per niente impossible!

Da bruna a bionda? Facile, in teoria… in pratica, decisamente meno. Tingere, decolorare… tutto è possibile, a condizione di rispettare determinate regole. E questo, che tu abbia deciso di affidarti ad un parrucchiere, di farti il colore da sola a casa, o di tingere solo le radici. Perché? Perché la colorazione è un processo chimico che sensibilizza la fibra dei capelli.
In breve: prendersi cura dei capelli colorati è indispensabile, soprattutto quando la capigliatura è già sensibilizzata dagli effetti dell’invecchiamento.

Come prendersi cura dei capelli colorati nel modo giusto?

Adattando la propria routine di trattamento dei capelli:
  • il trattamento antiossidante è un eccellente alleato per preservare il colore più a lungo possibile, ma è anche necessario reidratare la fibra del capello, bistrattata dal processo di colorazione
  • dopo ogni lavaggio, applicare una maschera o, sulle lunghezze, un dopo-shampoo idratante e antiossidante concepito in modo specifico per i capelli che invecchiano
  • se i tuoi capelli sono secchi e sfibrati per natura, una volta alla settimana, puoi optare per un bagno d’olio o un trattamento dalla consistenza oleosa. Da lasciare in posa tutta la notte sotto un foulard per ritrovare, un’applicazione dopo l’altra, capelli sani e morbidi.  

Le nostre routine di trattamento

 
La mia routine per una capigliatura più corposa (fase d'attacco)

Azione efficace sull’invecchiamento di capelli e cuoio capelluto. Azione sulla perdita di densità dei capelli

Prova questa routine > La mia routine per una capigliatura più corposa (fase d'attacco) > Mostra la mia routine >

 
La mia routine per una capigliatura più corposa (prevenzione)

Azione che contrasta l’invecchiamento dei capelli e del cuoio capelluto e la perdita di densità della capigliatura

Prova questa routine > La mia routine per una capigliatura più corposa (prevenzione) > Mostra la mia routine >
Scopri tutte le routines >