I trattamenti che cambiano la tua vita quotidiana

La caduta dei capelli dopo la gravidanza

La caduta di capelli dopo la gravidanza è comune ed è conosciuta come alopecia post-partum. Si stima che un terzo delle donne ne soffra. Scopri di più nell'articolo.

Caduta dei capelli dopo il parto: come spiegarlo?

La caduta dei capelli dopo la gravidanza è comune ed è conosciuta come caduta post-partum. Da non confondere con la caduta dei capelli ormonale. Si stima addirittura che un terzo, o addirittura la metà, delle donne soffra di alopecia post-partum*. I cambiamenti ormonali osservati durante il periodo post-partum sono spesso all'origine di quello che i professionisti della salute chiamano telogen effluvium acuto (o più comunemente caduta occasionale o reazionale). Durante la gravidanza, molte future mamme vedono un netto miglioramento della qualità dei loro capelli. Crescono meglio, sono lucidi e setosi. La causa? L'aumento dei livelli di estrogeni. Dopo il parto, questo livello scende con un impatto diretto sui capelli: alcune donne iniziano a perderne a piccole manciate.

Oltre ai cambiamenti ormonali, altri fattori possono aggravare la caduta dei capelli dopo il parto, tra cui la perdita di peso, lo stress e la stanchezza per le notti brevi. E più raramente, alcune donne incinte possono anche notare la caduta dei capelli durante la gravidanza. Ci sono diverse possibili cause, come la carenza di ferro, che è una condizione comune durante la gravidanza.

Quali sono le soluzioni per limitare la caduta dei capelli dopo la gravidanza?

Dopo il parto, il calo improvviso di ormoni estrogeni causa la caduta dei capelli che può essere brutale. Esistono soluzioni per stimolare una ricrescita più rapida: gli integratori alimentari a base di vitamine e minerali possono essere una soluzione per la gestione della caduta dei capelli, abbinati a uno shampoo formulato contro la caduta e a consigli di cura appropriati. Tuttavia, i pazienti dovrebbero essere informati che ci vogliono circa 6 mesi prima che i capelli comincino a ricrescere, e che possono essere necessari fino a 12 mesi, o anche 18 mesi in alcuni casi, per tornare allo stato iniziale.

Ricordatevi di consultare il vostro dermatologo sull'uso corretto di questi prodotti in caso di caduta dei capelli dopo il parto e durante l'allattamento.

* Fonte: Grover and Khurana, 2013

Le nostre routine di trattamento

 
La mia routine anti-caduta: caduta dei capelli cronica - UOMO

Azione sulla caduta dei capelli cronica ( più di 6 mesi)

SCOPRI QUESTA ROUTINE La mia routine anti-caduta: caduta dei capelli cronica - UOMO > Mostra la mia routine >

 
La mia routine anti-caduta: caduta dei capelli occasionale - DONNA

Azione sulla caduta dei capelli occasionale (dovuta a stress, affaticamento, post-partum, cambio di stagione…)

SCOPRI QUESTA ROUTINE La mia routine anti-caduta: caduta dei capelli occasionale - DONNA > Mostra la mia routine >

 
La mia routine anti-caduta: caduta dei capelli cronica - DONNA

Azione sulla caduta dei capelli cronica

SCOPRI QUESTA ROUTINE La mia routine anti-caduta: caduta dei capelli cronica - DONNA > Mostra la mia routine >

 
La mia routine anti-caduta dei capelli post-partum

Trattamento efficace per agire sulla caduta dei capelli dopo la gravidanza

SCOPRI QUESTA ROUTINE La mia routine anti-caduta dei capelli post-partum > Mostra la mia routine >
Scopri tutte le routines >