I trattamenti che cambiano la tua vita quotidiana

I trattamenti farmacologici per contrastare la dermatite seborroica

L’arsenale terapeutico disponibile per la cura della dermatite seborroica è estremamente vasto, trattandosi di un’affezione dall’origine multifattoriale. Sfortunatamente, nessun trattamento potrà portare alla guarigione, e le ricadute saranno più o meno frequenti e significative a seconda dei trattamenti adottati.

Trattamenti farmacologici e dermatite seborroica

Tra i farmaci indicati nella dermatite seborroica, gli antimicotici topici sono i più utilizzati e prescritti. Diverse molecole hanno dato prova di efficacia, vediamone insieme alcune:

Ketoconazolo(1,2,3):

È uno dei trattamenti più tradizionali della dermatite seborroica. Agisce modificando la parete dei lieviti (tra cui quelli del genere Malassezia, coinvolti nella dermatite seborroica) ed esercita un’azione antinfiammatoria. Può essere utilizzato sotto forma di shampoo o di crema, ed è parzialmente rimborsabile dal sistema sanitario.
  • Nella formulazione in shampoo, lo ritroviamo sotto numerosi nomi commerciali. Se ne consiglia l’utilizzo 2 volte alla settimana per 2-4 settimane. In alcuni casi, si sono osservati con questo trattamento effetti indesiderati come irritazione, prurito, eczema da contatto o, più raramente, un cambiamento nel colore dei capelli grigi o tinti.
  • Nella formulazione in crema, si utilizza 1-2 volte al giorno durante le fasi di sfogo; si consiglia di proseguire il trattamento 2-3 giorni dopo la scomparsa dei sintomi. Gli effetti indesiderati sono i medesimi osservati con la formulazione in shampoo.

Ciclopiroxolamina (4,5):

La ciclopiroxolamina esercita un’azione antimicotica, contrastando la proliferazione dei lieviti del genere Malassezia, e antinfiammatoria. Lo shampoo va utilizzato 2-3 volte alla settimana per 4 settimane. Può talvolta manifestarsi un eczema da contatto come effetto indesiderato.

Disolfuro di selenio (6):

Nello shampoo, il disolfuro di selenio agisce riducendo la proliferazione delle cellule, conseguentemente delle squame, e dei lieviti del genere Malassezia. Rispetto al ketoconazolo, il disolfuro di selenio sembrerebbe leggermente meno efficace e meno ben tollerato; principali effetti secondari, irritazione e inaridimento. Si applica 2 volte alla settimana per 2 settimane, poi 1 volta alla settimana.

Sali di litio(7,8):

I sali di litio sono indicati nella dermatite seborroica del viso. Si applicano in formulazione topica 2 volte al giorno sino alla scomparsa dei sintomi. Hanno una comprovata azione antinfiammatoria, anti-pruriginosa e antimicotica, e un’efficacia identica a quella del ketoconazolo.

Corticosteroidi topici(9,10,11):

Nei casi di dermatite seborroica del viso, possono essere prescritti dei dermocorticoidi topici. Essi consentono soprattutto di ridurre l’intensità dei sintomi, e vanno utilizzati per brevi periodi in associazione con un antimicotico. Si applicano sulle lesioni 1 volta al giorno.

Nelle forme più severe, e in caso di fallimento dei trattamenti topici, il tuo medico curante potrà ricorrere a farmaci somministrabili per via orale (antimicotici orali...) o alla fototerapia.

(1) Faergemann J, Borgers M, et al. A new ketocona- zole topical gel formulation in seborrhoeic dermatitis: An updated review of the mechanism. Expert Opin Farmacother 2007;8:1365-71.
(2) Elewski BE, Abramovits W, et al. A novel foam for- mulation of ketoconazole 2% for the treatment of se- borrheic dermatitis on multiple body regions. J Drugs Dermatol 2007;6:1001-8.
(3) Elewski B, Ling MR, et al. Efficacy and safety of a new once-daily topical ketoconazole 2% gel in the treatment of seborrheic dermatitis: A phase III trial. J Drugs Dermatol 2006;5:646-50.
(4) Subissi A, Monti D, et al. Ciclopirox: Recent non- clinical and clinical data relevant to its use as a topical antimycotic agent. Drugs 2010;70:2133-52.
(5) Ratnavel RC, Squire RA, et al. Clinical efficacies of shampoos containing ciclopirox olamine (1.5%) and ketoconazole (2%) in the treatment of seborrhoeic dermatitis. J Dermatolog Treat 2007;18:88-96.
(6) Danby FW, Maddin WS, et al. A randomized, double-blind, placebo-controlled trial of ketoconazole 2% shampoo versus selenium sulfide 2.5% shampoo in the treatment of moderate to severe dandruff. J Am Acad Dermatol 1993;29:1008-12.
(7) Dreno B, Chosidow O, et al. Lithium gluconate 8% vs ketoconazole 2% in the treatment of seborrhoeic dermatitis: A multicentre, randomized study. Br J Der- matol 2003;148:1230-6.
(8) Sparsa A, Buonatblanc JM. Lithium. Ann Dermatol Venereol 2004;131:255-61.
(9) Rigopoulos D, Ioannides D, et al. Pimecrolimus cream 1% vs. betamethasone 17-valerate 0.1% cream in the treatment of seborrhoeic dermatitis. A randomized open-label clinical trial. Br J Dermatol 2004;151:1071-5.
(10) Freeman S, Howard A, et al. Efficacy, cutaneous to- lerance and cosmetic acceptability of desonide 0.05% lotion (Desowen) versus vehicle in the short-term treatment of facial atopic or seborrhoeic dermatitis. Australas J Dermatol 2002;43:186-9.
(11) Saurat, JH, Lachapelle JM, et al. Dermatologie et in- fection sexuellement transmissibles. 5e édition. Paris: Masson, 2009;22:1039.

Le nostre routine di trattamento

 
La mia routine anti-forfora DS

Azione sulle placche di forfora grassa con arrossamenti e sensazione di prurito

SCOPRI QUESTA ROUTINE La mia routine anti-forfora DS > Mostra la mia routine >

 
La mia routine DS viso e corpo per pelli irritabili con arrossamenti e squame

Azione lenitiva sulla pelle irritabile e squamosa

SCOPRI QUESTA ROUTINE La mia routine DS viso e corpo per pelli irritabili con arrossamenti e squame > Mostra la mia routine >

 
La mia routine anti-arrossamenti e squame DS viso e corpo

Azione lenitiva sulla pelle con squame e sensazione di prurito

SCOPRI QUESTA ROUTINE La mia routine anti-arrossamenti e squame DS viso e corpo > Mostra la mia routine >
Scopri tutte le routines >