I trattamenti che cambiano la tua vita quotidiana

Eczema: quali riflessi adottare nel quotidiano?

In caso di eczema è opportuno adottare alcune semplici misure in casa, che devono diventare veri e propri riflessi nella vita quotidiana. Non serve cambiare radicalmente lo stile di vita! Costerebbe caro e non servirebbe a molto; bisogna cercare invece di essere ragionevoli e adottare regole improntate al buonsenso.

Alcune regole facili da seguire

Ecco alcuni riflessi da adottare nel quotidiano in caso di eczema:

  • Un trattamento quotidiano

Il trattamento topico contro l’eczema deve essere applicato quotidianamente: l’emolliente va spalmato generosamente sulla pelle secca, ovunque ad eccezione delle placche rosse, mentre i dermocorticoidi vanno utilizzati solo sulle placche, durante i periodi di sfogo. É utile associare ai dermocorticoidi un dispositivo medico da applicare sulle placche eczematose durante gli sfoghi, e questo per accelerarne la scomparsa, ma anche durante i periodi di calma sulle zone eczematiche classiche, per limitarne la ricomparsa

  • Un’igiene adeguata

Per l’igiene personale, preferire una doccia tiepida e veloce a un bagno caldo e prolungato; detergere delicatamente la pelle, senza detergente né profumo

  • Una casa pulita

Se possibile, passare regolarmente l’aspirapolvere, arieggiare gli ambienti, individuare i fattori di rischio (pelo di animale, calore, stress, detersivi...) per poterli tenere meglio sotto controllo

  • Qualche “trucchetto” anti-prurito

In caso di crisi di prurito, applicare qualcosa di freddo e cercare alternative al grattamento

  • Un guardaroba adeguato

Nella scelta degli indumenti, evitare le materie sintetiche e la lana, privilegiando fibre naturali non irritanti

  • Fare sport in assoluta serenità

In caso di attività sportive e all’aria aperta: fare attenzione ai pollini, limitare gli sfregamenti e il sudore

  • I riflessi giusti dopo il bagno

In piscina o in spiaggia, risciacquarsi bene con acqua fresca, asciugarsi delicatamente tamponando la pelle e applicare una crema idratante

  • Il kit d’emergenza

Si consiglia di tenere sempre una piccola riserva di tubetti di dermocorticoidi nell’armadietto delle medicine, per essere pronti anche in caso di spostamenti

  • Un follow-up regolare

Per quanto riguarda il follow-up della malattia, prendere appuntamento col dermatologo regolarmente, con una frequenza adatta alle proprie esigenze, per esempio ogni 6 mesi.
Per descrivere meglio l’andamento dell’eczema tra due consultazioni, utilizzare un’applicazione mobile come Dermocontrol, che consente di seguirlo con regolarità e misurare l'evoluzione della gravità giorno dopo giorno.

  • Non esitare a consultare il medico

Se dovessero manifestarsi segni di sovra-infezione o aggravamento della malattia nonostante il trattamento prescritto, rivolgiti al tuo medico di fiducia.

Cerca di integrare alcuni di questi riflessi nella vita quotidiana: dovrebbero aiutarti a convivere meglio con il tuo eczema.